Gli ispettori elettrici

Manutenzione e assistenza tecnica

Il percorso

Il percorso dell'istituto professionale ha una durata di 5 anni. Dopo il biennio comune, propone due indirizzi:

- Manutenzione mezzi di trasporto
- Apparati, impianti e servizi tecnici industriali e civili – elettrici, elettronici, domotici

Manutenzione mezzi di trasporto

Il diploma conferisce le competenze per gestire ed effettuare interventi di diagnostica, installazione, riparazione e collaudo di mezzi di trasporto terrestri ed i relativi servizi tecnici.

Concluso il percorso, i diplomati saranno in grado di:

  • comprendere e analizzare la documentazione tecnica relativa all’autoveicolo.

  • individuare i componenti e i materiali impiegati allo scopo di intervenire nel montaggio e nella sostituzione degli stessi.

  • utilizzare correttamente gli strumenti di misura, controllo e diagnosi.

  • utilizzare competenze multidisciplinari nei processi lavorativi coinvolti.

  • valutare l’intervento e calcolarne i costi.

  • gestire la documentazione tecnica e il magazzino scorte.

  • fornire assistenza agli utenti.

  • organizzare lo smaltimento dei rifiuti e delle scorie residue.

  • agire nel sistema di qualità garantendo la certificazione idonea e la messa a punto dell’autoveicolo nel rispetto della normativa sulla sicurezza.

Sbocchi professionali:

In officine meccaniche, autofficine, centri di revisione veicoli.

Apparati, impianti e servizi tecnici industriali e civili – elettrici, elettronici, domotici

l diploma conferisce le competenze per gestire ed effettuare interventi di manutenzione ordinaria, diagnostica, installazione, riparazione, collaudo di sistemi e impianti elettrici, elettronici, domotici. 

Concluso il percorso, i diplomati saranno in grado di:

  • comprendere e analizzare schemi di impianti elettrici, elettronici, domotici

  • individuare componenti e materiali impiegati allo scopo di ottimizzare il montaggio e la successiva manutenzione dell’impianto

  • utilizzare correttamente gli strumenti di misura, controllo e diagnosi

  • utilizzare competenze multidisciplinari nei processi lavorativi coinvolti

  • valutare l’intervento e calcolarne i costi

  • gestire la documentazione tecnica e il magazzino scorte

  • fornire assistenza agli utenti

  • organizzare lo smaltimento dei rifiuti delle scorie residue

  • agire nel sistema di qualità garantendo la certificazione idonea e la messa a punto degli apparati e degli impianti elettrici, elettronici, domotici, nel rispetto della normativa sulla sicurezza nel rispetto della normativa sulla sicurezza

Sbocchi professionali:

In aziende metalmeccaniche o che si occupano di impianti termici, elettrici, elettronici, domotici o di condizionamento, ascensori, frigoriferi.

Il piano degli studi

Manutenzione mezzi di trasporto
Apparati, impianti e servizi tecnici industriali e civili, indirizzo elettrico, elettronico, domotica